29 giugno 2012, Torino per Mirandola: Renato Palumbo dirige al Regio per i terremotati emiliani

image_pdfimage_print

Venerdì 29 giugno alle ore 21 si terrà un concerto straordinario il cui ricavato è destinato alla città di Mirandola, uno dei luoghi maggiormente colpiti dal terremoto dell’Emilia Romagna. L’iniziativa si inserisce nell’ambito del gemellaggio istituito tra la Città di Torino e il Comune di Mirandola, in accordo con l’Anci – Associazione Nazionale Comuni Italiani – e il Presidente della Regione Emilia Romagna.

Tutti gli artisti coinvolti hanno subito accolto l’invito a favorire questa occasione per un aiuto concreto, decidendo di prestare la loro opera gratuitamente. Renato Palumbo dirige l’Orchestra e il Coro del Regio in un programma che non poteva non essere all’insegna dell’emilianissimo Giuseppe Verdi, con alcuni dei suoi più celebri brani d’opera. Interpreti solisti saranno i protagonisti del Ballo in maschera: Oksana Dyka,Gregory Kunde Gabriele Viviani.


Interpreti

Renato Palumbo direttore

Oksana Dyka soprano
Gregory Kunde tenore
Gabriele Viviani baritono

Claudio Fenoglio maestro del coro

Orchestra e Coro del Teatro Regio


Programma

Giuseppe Verdi (1813-1901)

Nabucco, Sinfonia

I Lombardi alla prima Crociata, «O Signore, dal tetto natio»

Un ballo in maschera, «Eri tu che macchiavi quell’anima», romanza di Renato

La forza del destino, Sinfonia

Messa da Requiem, «Ingemisco»

Ernani, «Si ridesti il Leon di Castiglia»

I Vespri siciliani, Sinfonia

Un ballo in maschera, «Ecco l’orrido campo», scena e aria di Amelia

Macbeth, «Patria oppressa»

Il trovatore, «Udiste? Come albeggi» – «Qual voce!… come!… tu donna?…»
Scena e duetto del Conte di Luna e Leonora

Nabucco, «Va’ pensiero»

Calendario

Teatro Regio

Venerdì 29 Giugno 2012 – 21.00

Share
Category : News

I commenti sono chiusi.